RPT-PUNTO 1-Presidente e ad Telecom Italia danno benvenuto a Vivendi

jueves 18 de junio de 2015 10:26 GYT
 

ROMA/MILANO, 18 giugno (Reuters) - I vertici di Telecom Italia prendono atto con soddisfazione dell'arrivo del gruppo media francese Vivendi nell'azionariato dell'ex monopolista italiano della telefonia il cui socio di riferimento Telco si è sciolto ieri.

"Diamo il benvenuto a tutti i nuovi soci e alle persone che investono nella società", ha detto il presidente Giuseppe Recchi a margine di un convegno a Roma.

Vivendi sta per diventare il primo azionista singolo di Telecom con l'8,3%, ottenuto come parziale pagamento per la vendita del gruppo brasiliano Gvt a Telefonica.

Ci si aspetta che Vivendi aumenti la quota nel gruppo tra il 10 e il 15%.

La mossa farebbe di Vincent Bolloré, presidente e maggiore azionista di Vivendi, un player importante nel panorama europeo delle telecomunicazioni a pochi mesi dalla vendita delle controllate nella telefonia mobile da parte del gruppo media.

"Bene, molto bene", ha detto a Milano l'amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano, ma "siamo soliti non commentare quello che fanno azionisti, facciamo i mger di professione".

Alla domanda se i rapporti tra Telecom Italia e Vivendi andranno meglio che con Telefonica, Patuano ha risposto che il gruppo francese controllato dal finanziere bretone Vincent Bolloré è presente in un settore complementare a quello delle telecomunicazioni.

"Sono convinto che ci sono ottime opportunità di fare cose insieme", ha aggiunto il top manager.

  Continuación...